Rocca di Nozza

indirizzo: , 25078 Vestone

Edificata sopra una formazione rocciosa che crea una strettoia strategica nel passaggio verso sud, presumibilmente verso la fine del primo millennio. È citata per la prima volta nel 1198, quale luogo di detenzione di 60 nobili bresciani. Nel 1427 la Valle Sabbia giura fedeltà a Venezia e, quando verso la fine del secolo XV, Venezia inizia la costruzione della Rocca d’Anfo, la Rocca di Nozza perde definitivamente il suo ruolo di baluardo della Valle.
La rupe incombente della Rocca di Nozza è resa più gentile dalla chiesetta di S. Stefano protomartire, costruita probabilmente per i castellani e la guarnigione della Rocca nel XIII secolo. Insieme alla vicina cappella dedicata a S. Quirico rientrava nella giurisdizione della Pieve di S. Maria di Provaglio Val Sabbia.

<<Greenway - Valli Resilienti ha curato con la massima diligenza possibile le note informative sui punti di interessi culturali ed eventuali fotografie. Le informazioni sono di terze parti e sono fornite in completa buona fede. Non possiamo ritenerci responsabili in caso esse risultino essere non accurate o incomplete.>>